dalla mandibola, passando per denti e postura: la gnatologia, scienza globale

Gnatologia

In tempi relativamente recenti la scienza odontoiatrica ha introdotto la Gnatologia come aspetto integrante dello studio di fisiologia e patologia del cavo orale. Al centro di questa scienza vi è la mandibola, intesa come organo comprimario nelle criticità relative all'occlusione.

Le principali funzioni mandibolari (masticazione, deglutizione, fonatoria e posturale) coinvolgono non solo i denti e le arcate superiore ed inferiore, ma anche le loro articolazioni, i muscoli collegati, persino la lingua e il sistema nervoso che li comanda. Scomodando persino la postura e l'emissione fonatoria dell'individuo, si tratta di una disciplina che dal globale giunge al particolare.

Forti di studi di settore altamente specialistici e un continuo aggiornamento con le novità nel campo, i medici del Centro Medico Polispecialistico Porta a Terra srl hanno gli strumenti necessari per interventi preventivi e risolutivi.

.

La specialista

  • Dr.ssa Ferraresi Laura
  • Dr.ssa Zanna Virginia

LA GNATOLOGIA E’ QUELLA BRANCA DELL’ODONTOIATRIA CHE STUDIA E CURA, SOTTO TUTTI GLI ASPETTIANATOMICO-FUNZIONALI, L’APPARATO MASTICATORIO.

Gnatologia

Esiste una stretta relazione tra il corretto contatto tra le due arcate dentali, i muscoli mandibolari e le ossa cranio-mandibolari, la gnatologia si occupa proprio di studiare e ripristinare il corretto equilibrio tra questi distretti risolvendo la sintomatologia che ne deriva.

L’obiettivo comune degli gnatologi è l’individuazione del corretto rapporto cranio-mandibolare, il suo mantenimento e il suo ripristino. Fisiologicamente il movimento della mandibola avviene in maniera libera, isotonica, senza andare così ad affaticare le strutture ad essa annesse, nei casi di malocclusione e/o di disturbi dell’articolazione temporo-mandibolare però questo movimento non è più isotonico con frequenti disturbi alla fonazione, all’udito e alla postura.

Una visita gnatologica può mettere in luce la presenza di malocclusioni, disordini dell’articolazione temporo-mandibolare o cranio-cervico-mandibolari, i test a disposizione degli GNATOLOGI sono molteplici (RX in 3D, kinesiografia mandibolare, elettromiografia di superficie). Dopo un’accurata anamnesi e la diagnosi la terapia utilizzata in gnatologia è il BITE, una placca in resina che migliora la chiusura delle arcate dentarie e ristabilisce la loro posizione corretta. In presenza di mal di testa frequenti, dolori articolari, acufeni è sempre consigliabile rivolgersi ad uno specialista in gnatologia clinica.

CENTRO MEDICO POLISPECIALISTICO PORTA A TERRA | 8, Via Giotto Ciardi - 57121 Livorno (LI) - Italia | P.I. 01621650496 | Tel. +39 0586 260496   - Cell. +39 329 5730153 | Fax. +39 0586 405443 | centroac@hotmail.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite